dog-on-the-beach

Cani in Vacanza. Problema

Mi riallaccio al post che avevo scritto un po’ di tempo fa: Dove vado in vacanza?
e riprendo l’argomento del cane in vacanza.

Il cane non è che ha preferenze su dove andare in vacanza, non è neanche semplice capire quale meta gli piace di più.

Andando ad elencare i posti di mare più belli con le spiagge in cui sono ammessi cani e padroni non è proprio facile capire dal gesto del muso o dalla coda se è poi tanto gradito il loco appena descritto al nostro amico peloso.

Un modo che pensavamo desse buoni risultati è stato quello di stampare i nomi e mettere delle crocchette sopra al foglio, se viene mangiata la crocchetta allora il posto è quello.
Il risultato è stato 3 mesi di vacanza e fare una settimana in un posto e una in un altro.
E devo ricomprare le crocchette.

Abbiamo provato anche a mettere i nomi nelle palline e vedere quella che riportavano, risultato totalmente differente, le palline sono state prese sempre al volo e poi nascoste in giardino.

Al che abbiamo appurato che alle nostre cagnoline non interessa poi così tanto andare in vacanza, preferiscono stare nel loro giardino a gestir bene le ore di sonno e le ore della pappa, con qualche sprazzo di goliardici scherzi, tipo saltarti addosso quando dormi o abbaiarti nelle orecchie quando passano i gatti dei vicini.
Che burlone!

Rimane il fatto che quest’anno l’odore di iodio lo prenderemo facendo bollire l’acqua col sale e al mare non ci andremo, che a conti fatti non è altro che la cosa che volevano i cani.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *