vendesi

Quanto vale un sito in vendita?

Si, anche i siti si vendono e si comprano come tutte le altre cose.

Ma quanto vale un sito web?

A parte i servizi online che possono valutarti un sito 100’000€ come 3000€ c’è una serie di calcoli che possono stimare in maniera accurata il valore di un sito.

Ma andiamo per passi successivi e non saltiamo subito alla conclusione che il tuo sito vale mezzo milione di euro.

La prima cosa è entrare in contatto con il proprietario del sito in vendita e la prima cosa da chiedere dopo aver detto “piacere di conoscerti” è:
“Quanto hai guadagnato con il sito quest’anno?”

la seconda è:
“Quanti utenti fai al mese?”

la terza è:
“Quanti utenti registrati hai?”

sottodomanda:
“Sono profilati?” (ovvero sono categorizzati per sesso e/o età e/o luogo?)

Ultima domanda:
“Quante pagine fai al mese?”

Ora facciamo una bella tabellina mettendo in colonna questi valori:

Numeri
Cosa Numero
Guadagno 12000
Utenti mensili 1000
Pagine Viste mensili 5000
Utenti registrati non profilati 2000
Utenti registrati profilati 200

Quanto valgono gli utenti mensili?

Detta così nulla, bisogna ricavare una serie di valori, si prende il guadagno e si divide per 12, per avere una media mensile stimata, poi si divide per il numero di pagine erogate, poi si divide per il rapporto tra numero delle pagine e numero degli utenti.
Quello che ne viene fuori è il valore degli utenti mensili.
Ossia
12000/12 = 1000 (guadagno mensile)
1000/5000 = 0,20 (guadagno di ogni pagina)
0,20/(5000/1000) = 0,04 (guadagno per ogni nuovo utente)

Ecco qua che abbiamo una serie di valori interessanti per calcolare la bontà di un sito.
Non basta questo, ovviamente, per decidere il valore di un sito, oggi conta molto la provenienza di questi utenti.
Se il traffico proviene dai social c’è da considerare che c’è un costo che può essere importante sulla gestione dei social.
Il tipico esempio sono i fashion blogger, non è che acquistando il sito di un fashion blogger si possa pensare di fare gli stessi soldi, perché il sito di un fashion blogger è l’estensione della sua persona, è la sua vetrina, togliendo la persona togli il motivo principale per far visitare il sito!
In parole povere pensi che acquistando il sito di un calciatore tu riesca a fare dopo un mese le stesse pagine che faceva prima? Scordatelo.

Quanto valgono gli utenti registrati

Un utente registrato, ovverosia una email per spedire pubblicità, può valere dagli 0,40€ a 1,50€, a seconda del market del sito (se è gossip 0,40, se è finanza o viaggi 1,50)
Se sono profilati il valore raddoppia.

Tiriamo le somme

Quando si compra un sito si offre di solito 2 anni di guadagno, nel nostro caso 24000€.

Andiamo a calcolare quanto valgono gli utenti registrati:
2000*0,40=800€
200*0,80=160€

In totale io non spenderei più di 24960€ per comprare il sito in esame.

E’ un affare?

Andando a calcolare gli RPM, il guadagno ogni mille pagine erogate,  si può capire se c’è margine di crescita della parte economica.
Vedendo il sito si può vedere se c’è margine di crescita sul traffico e sull’acquisizione degli utenti.
Analizzando la provenienza del traffico si può capire se ci sono costi nascosti, ad esempio fatture da 500€ ad un social media manager, o cose non dette, come origine del traffico incerta o page views pompate ad arte e tante tante altre cose che possono sfuggire..
Fatte tutte queste elucubrazioni si può decidere se acquistare o meno un sito, o se è più conveniente farne uno nuovo da zero.

E ricordate sempre: se un sito è in vendita vuol dire che non funziona, ma nella maggior parte dei casi non è l’idea che è sbagliata, è la realizzazione del progetto che è stata fallimentare.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *